L’AQUILA . Sarà disponibile a partire dal prossimo 13 aprile il nuovo bonus bici, abbonamenti bus e monopattini: lo sconto arriva fino a 750 euro, ma per usufruirne è necessario aver rottamato un’auto.
Si tratta di un incentivo fino a 750 euro per l’acquisto di mezzi e servizi di mobilità a zero emissioni, precisamente con rilascio di CO2 compreso tra 0 e 110 g/km, per chi ha rottamato un’ auto per il trasporto di persone, con al massimo otto posti a sedere oltre al conducente.
Il periodo di riferimento dell’acquisto, però, è sempre quello previsto dal primo stanziamento dell’allora governo Conte II con il decreto Rilancio: dal 1° agosto al 31 dicembre 2020. Lo sconto copre biciclette, abbonamenti al trasporto pubblico, e-bike, monopattini elettrici, servizi di mobilità elettrica in condivisione (sharing) o sostenibile.
La somma complessiva disponibile è di 5 milioni, che corrisponde alla somma delle risorse stanziate per il 2020. Per usufruire del bonus mobilità bisogna comunicare all’Agenzia delle Entrate, dal prossimo 13 aprile fino al 13 maggio, le spese sostenute e il credito di imposta richiesto: è sufficiente inviare l’apposito modello di domanda compilato, usando il servizio web disponibile nell’area riservata del sito dell’Agenzia o facendosi aiutare dal commercialista.
Entro cinque giorni dalla richiesta verrà rilasciata una ricevuta che attesta la presa in carico da parte dell’Istituto, oppure il rigetto. L’istanza inviata adesso sostituisce quelle, eventualmente, trasmesse in precedenza. Il bonus mobilità può essere utilizzato sotto forma di credito d’imposta, direttamente nella dichiarazione dei redditi, per ridurre le imposte dovute al Fisco, entro il periodo d’imposta 2022.
Al massimo dieci giorni dopo la scadenza del termine di presentazione dell’istanza viene resa nota la percentuale di credito d’imposta che spetta a ciascun soggetto che ha fatto la richiesta, sulla base di tutte le domande ricevute e sempre tenuto conto del limite di spesa di 5 milioni di euro stanziati dal Governo per questa misura. Il bonus mobilità è uno degli incentivi messi in campo per agevolare la mobilità sostenibile e ridurre l’utilizzo dell’auto. (m.p)