PESCARA. Sono 355 i nuovi casi di Covid-19 accertati nelle ultime 24 ore in Abruzzo. Sono emersi dall’analisi di 1.162 tamponi molecolari e 2.434 test antigenici. Il tasso di positività, calcolato mettendo in rapporto tra di loro i casi recenti con la somma dei test, è di 9,87 per cento, quindi più basso rispetto l’11,1 per cento del giorno precedente. Anche ieri le quattro Asl abruzzesi non hanno comunicato alla Regione nuovi decessi. E calano ancora i ricoveri ospedalieri.
Gli attualmente positivi sono 18.172 (+235): di questi, 179 pazienti sono ricoverati in area medica (meno cinque) e quattro sono in terapia intensiva (il numero è invariato), mentre gli altri 17.989 sono in isolamento domiciliare (più 240). I guariti recenti invece non sono molti: appena 120 che portano a 386.441 il totale in Abruzzo dall’inizio della pandemia, febbraio di due anni fa.
I nuovi positivi sono residenti nelle province dell’Aquila (63), Chieti (113), Pescara (86), Teramo (66), sette di fuori regione e altri 20 ancora in fase di accertamento (20). Rispetto alla domenica precedente, il 29 maggio, l’andamento della pandemia sembra migliorare ulteriormente. Sette giorni fa, infatti, si registravano 434 nuovi positivi e una vittima in provincia dell’Aquila.
Solo il numero dei guariti (538) era superiore al dato di ieri. Ma risultavano 21.942 attualmente positivi di cui 205 erano ricoverati in area medica, dieci in terapia intensiva e 21.727 in isolamento domiciliare. I nuovi positivi di due domeniche fa infine erano 84 in provincia dell’Aquila, 113 nel Chietino, 106 in provincia di Pescara e 103 nel Teramano. (u.c.)