ATESSA. Cocaina in auto e in un mobile della cucina, arrestata una giovane coppia di Vasto. Gradito Bevilacqua, 27 anni, e la moglie Anna Bevilacqua, 28, sono finiti nei guai dopo che i carabinieri di Atessa li hanno trovati con un etto e mezzo di sostanza stupefacente. I coniugi sono stati fermati nel tardo pomeriggio di martedì sulla Fondovalle Sangro, nel territorio di Fossacesia. Durante un servizio mirato a contrastare il fenomeno dello spaccio, i militari del Nucleo operativo e radiomobile di Atessa, diretti dal tenente Federico Ciancio, hanno notato una Fiat Punto procedere a velocità sostenuta e hanno proceduto a fermare l’auto per un controllo. Moglie e marito non sono riusciti a dissimulare il nervosismo, tanto da indurre i militari ad approfondire il controllo. In effetti i coniugi portavano con sé, in giro con l’auto, tre involucri in cellophane, contenenti oltre 100 grammi di cocaina, e una cospicua somma di denaro. Nella successiva perquisizione nell’appartamento della coppia a Vasto, i militari hanno trovato, custoditi in un mobile della cucina, altri involucri con la droga, materiale da taglio, peso e confezionamento, e altro denaro. In tutto alla coppia sono stati sequestrati circa 150 grammi di sostanza stupefacente e oltre 12mila euro, da ricondurre presumibilmente all’illecita attività di spaccio. I due sono stati arrestati in flagranza per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Su disposizione della Procura di Lanciano, lui è in carcere di Pescara e la moglie ai domiciliari. Questa mattina, assistiti dall’avvocato Antonino Cerella, i coniugi saranno in tribunale a Lanciano per l’udienza di convalida. (s.so.)
©RIPRODUZIONE RISERVATA .