SAN GIOVANNI TEATINO. Scendono sotto quota cento i casi di positività al coronavirus sul territorio di San Giovanni Teatino. A dare la notizia è il sindaco Giorgio Di Clemente, che ha pubblicato l’ultimo aggiornamento diffuso dalla Asl secondo il quale sono attualmente 96 i contagiati sul territorio comunale. Una notizia che senza dubbio conforta, soprattutto alla luce di quella che è stata l’evoluzione della pandemia, che nell’ultimo periodo ha continuato a circolare, tanto da far risalire i casi di positività fino a oltre 300 persone contemporaneamente infette. «Questo dato confortante ci permette di prepararci a vivere un’estate nel segno della normalità e delle belle relazioni sociali», scrive Di Clemente commentando il bollettino arrivato dalla Asl. Poi però mette in guardia la popolazione, anche per evitare un eccessivo rilassamento: «Continuiamo a non abbassare la guardia, mantenendo buon senso e prudenza».
Va detto che fino a pochi giorni fa, il Comune di San Giovanni Teatino è stato uno di quelli particolarmente attenzionati dalla Asl di Chieti per l’elevato numero di positivi, motivo che deve spingere a mantenere un comportamento in linea con un’emergenza non ancora conclusa. (a.d.s.)