L’AQUILA. Una mega gara di appalto di nove lotti per oltre 212 milioni di euro, tra le più grandi in Italia nel settore, per lavori di efficientamento energetico e strutturale nell’ambito del cosiddetto Superbonus 110%, per ristrutturare le case popolari Ater. 

L’Azienda territoriale per l’edilizia residenziale (Ater) della provincia dell’Aquila ha pubblicato stamani un bando per l’affidamento della progettazione definitiva ed esecutiva, il coordinamento della sicurezza in fase di progettazione e l’esecuzione dei lavori di efficientamento energetico e strutturale, con trasferimento dei benefici fiscali del Superbonus 110% a fronte di sconto in fattura.

La gara che vede come stazione appaltante la stessa Ater, è con procedura aperta, basata sul criterio dell’offerta economica più vantaggiosa per un importo di 212.504.566  euro: il bando scade il 17 agosto prossimo alle ore 13. Sarà possibile richiedere chiarimenti fino al 10 agosto prossimo alle ore 13. Responsabile unico del procedimento è l’architetto Alfredo D’Ercole che è anche direttore generale dell’ente. Il provvedimento era stato approvato dal Cda nella seduta di lunedì scorso.

I nove sono così suddivisi. LOTTO 1: L’AQUILA – via Colle Sapone – via Mario Chini – via Marche, per un importo di 20.865.263,31 di euro. 

LOTTO 2: L’AQUILA – loc. Sassa – via Ponte San Giovanni – loc. Sant’Elia – via Piemonte n.7 (23.953.869,27). 

LOTTO 3: L’AQUILA, loc. Monticchio – via di Civita (22.728.219,20).

LOTTO 4 – L’AQUILA, loc. Preturo – via Verzieri (22.958.975,17).

LOTTO 5: L’AQUILA, via Monte Salviano; fraz. Arischia via Vallicella (23.479.197,15).

LOTTO 6: SULMONA – via delle Metamorfosi, via Caprareccia, via G.da Sulmona (29.769.105,51).

LOTTO 7: AVEZZANO – via Carlo Alberto dalla Chiesa, via Luigi Einaudi, via Filippo Carusi (30.988.336,66).

LOTTO 8: NAVELLI – via Vicenne. SULMONA: via XXV Aprile e via Fratelli Angeletti (2.334.017,23).

LOTTO 9: AVEZZANO – via Filippo Carusi, via Parri, via Nenni (17.212.802,61).

L’importo di 212.504.566 euro comprende 194.890.605  euro per lavori soggetti a ribasso, 4.997.195 per oneri per l’attuazione dei piani della sicurezza non soggetti a ribasso, 12.436.766  per spese tecniche e 180.000 per servizi fiscali. Il bando è consultabile al seguente indirizzo: https://ateraq.traspare.com/announcements/710