TERAMO. Cambiano anche le aree per carico e scarico merci. Le modifiche in corso relative agli stalli in centro storico non riguardano solo la sosta libera e a pagamento. L’amministrazione, infatti, ha avviato anche la revisione di alcuni spazi delimitati dalle strisce gialle e riservati a corrieri e autotrasportatori che servono le attività del cuore della città. Il provvedimento dirigenziale appena varato, infatti, dispone variazioni in quattro zone. A carico e scarico merci, con occupazione consentita fino a un massimo di mezz’ora, sono destinati stalli di sosta in piazza del Carmine e piazza Garibaldi di fronte ai rispettivi edifici al civico 17, in via Delfico dal civico 30 al 36, limitatamente alla fascia oraria 6 12 ma sempre per mezz’ora e con sosta successiva consentita allo stesso mezzo dopo due ore, in via Delfico dal civico 30 al 36, limitatamente alla fascia oraria 6 15, e in via Della Verdura (tranne che lo spazio davanti al civico 4), limitatamente alla fascia oraria 6-12. Anche in questo caso la fermata è consentita solo per 30 minuti, con il conseguente obbligo di esposizione del disco orario, e successiva sosta da parte dello stesso mezzo dopo due ore.