CHIETI. Prende a botte l’amico per gelosia. E’ avvenuto lunedì sera nel cuore della villa comunale. La vittima, un teatino di 24 anni, è stata ricoverata nell’ospedale Santissima Annunziata: non guarirà prima di un mese e, probabilmente, oggi probabilmente viene sottoposta a intervento chirurgico.

L’aggressore, di un anno più giovane, è stato invece denunciato dagli agenti della squadra mobile con l’accusa di lesioni personali aggravate. I due erano con altri due amici, nessuno dei quali ha ritenuto opportuno avvisare il 118. Il ferito ha in serata raggiunto da solo il Pronto soccorso del policlinico.