PESCARA. Lunghe code questa mattina sull’asse attrezzato Pescara-Chieti e sulla variante (tangenziale) alla Statale 16 Montesilvano-Francavilla al Mare. Proteste si leggono sui social. Non si tratta di chiusure, ma di restringimento delle carreggiate per lavori in corso. 

Successivamente l’Anas ha chiarito il motivo dei disagi. Si tratta di un restringimento della carreggiata a causa di lavori che iniziano domani e vanno avanti fino al 10 giugno. Il cantiere viene aperto  sul viadotto “Pescara” situato lungo la  “Tangenziale di Pescara, al km 7,100. I lavori riguardano la manutenzione del sistema di raccolta e convogliamento delle acque della piattaforma stradale. Il restringimento di carreggiata riguarda entrambe le carreggiate lungo circa 700 metri (tra i km 7,100 e 7,800).