AVEZZANO. Prevenzione incendi: i Comuni si organizzano per contrastare possibili roghi. A causa delle temperature torride di questi giorni le possibilità che possano verificarsi incendi, soprattutto nelle aree periferiche, sono aumentate. Per questo le amministrazioni comunali hanno emanato delle apposite ordinanze invitando i cittadini ad osservare attentamente le regole. Il Comune di Avezzano ha chiesto «ai proprietari di boschi, terreni, prati, pascoli e incolti, soprattutto se confinanti con aree pubbliche, di adoperarsi al fine di evitare incendi e la propagazione del fuoco». Sarà necessario quindi perimetrare, tramite «l’aratura per una fascia di cinque metri e lo sgombero di covoni di grano, fogliame, arbusti e altro materiale combustibile, i terreni su cui si trovano stoppie e materiale vegetale erbaceo facilmente infiammabile che siano confinanti con boschi o vie di transito e quelli coltivati a cereali dopo il raccolto o incolti».
Inoltre è necessaria la ripulitura della vegetazione delle aree confinanti con strade e altre vie di transito. I proprietari e i possessori dei terreni saranno ritenuti responsabili dei danni che possono verificarsi, per loro negligenza o per l’inosservanza delle prescrizioni impartite. Vietata inoltre l’accensione di fuochi e l’utilizzo di motori, fornelli o inceneritori che producano faville o brace, nella riserva del Monte Salviano e nella pineta. Anche altri comuni hanno preso provvedimenti in merito. A Collelongo è stata vietata a residenti e turisti l’accensione dei fuochi di qualsiasi tipologia fuori dal centro abitato. Niente barbecue a Vallelonga, Valle Canale (Pozzo di Sante), Valle di Amplero, fatta eccezione per i punti fuoco che si trovano nei pressi della chiesetta Alpina e di quella di Sant’Antonio. Il divieto resterà in vigore fino al 15 settembre. A San Vincenzo Valle Roveto, visto lo stato di alta pericolosità, l’amministrazione ha vietato anche l’accensione dei fuochi d’artificio e dei falò, nonché il lancio di mozziconi di sigaretta dai finestrini delle auto soprattutto in prossimità dei boschi. (e.b.)
©RIPRODUZIONE RISERVATA .