SAN SALVO. «È singolare che altre forze politiche si preoccupino della sconfitta del centrosinistra, senza prima tentare di capire perché hanno perso». Valfrido Adorante, componente del coordinamento provinciale di Sinistra Italiana e candidato nella lista Sinistra civica ecologista alle amministrative del 12 giugno replica così a Gabriele Marchese e Osvaldo Menna, principali esponenti delle liste di centrosinistra che hanno appoggiato Giovanni Mariotti. «Le divisioni all’interno della coalizione non si sono consumate sulle primarie», dice Adorante, «la verità è che non c’è stato un percorso condiviso. Noi della lista Sinistra civica ecologista non siamo presenti in consiglio comunale, ma abbiamo creato le basi per una sinistra inclusiva caratterizzata da una forte presenza di giovani. E questo è un risultato molto importante. Invito chi si preoccupa tanto dei motivi per cui abbiamo perso ad analizzare le ragioni della loro sconfitta», conclude l’esponente di Sinistra Italiana. (a.b.)
©RIPRODUZIONE RISERVATA.