MARTINSICURO. Si è spento nell’ospedale di sant’Omero dopo un improvviso malore Bruno Di Donato, 85 anni, ex postino e figura storica di Villa Rosa. «Una persona speciale, gentile e stimata da tutti», il ricordo della consigliera comunale Giuseppina Camaioni, ex vice sindaco. «Una persona sempre a disposizione della comunità, un postino che anni fa con il suo lavoro era un punto di riferimento di Villa Rosa. Scompare un altro pezzo della storia del nostro comune». «Sei scomparso così rapidamente che neanche ci siamo accorti», le parole di un conoscente, «neanche il tempo per poterti ringraziare per quanto hai fatto per la nostra comunità». Bruno era il suo nome ma nella cittadina in pochi lo sapevano, lo conoscevano tutti con il nome di “Tom il postino”. È stato un grande appassionato di calcio prima come giocatore e poi contribuendo alla vita di diverse associazioni sportive della cittadina. Sui social innumerevoli i messaggi di cordoglio e stima per una persona che tutti definiscono disponibile e altruista. I funerali si sono svolti ieri pomeriggio alle 16,30 nella chiesa di San Gabriele a Villa Rosa. (s.d.s.)