RAPINO. Dopo Sante Marie e Torino di Sangro, il progetto “Sport nei parchi” inaugura in Abruzzo una terza area attrezzata per attività sportive a cielo aperto. A Rapino, nel cuore del Parco nazionale della Maiella, è stata allestita un’area per gli amanti del ciclismo e del wellness. Accanto al bike park dotato di pista al chiuso fatta di curve, dossi e tornanti (pump track), è stata realizzata un’area dedicata all’esercizio fisico. Qui già si allenano giovani campioni come Luigia Colasante, campionessa italiana di karate, e proprio lei sarà testimonial del territorio per ‘Sport nei parchi’ insieme a Settimio Massotti, icona della pallamano italiana. Oggi, alle ore 18, in via Madonna di Carpineto sarà consegnato alla cittadinanza anche lo spazio attrezzato che implementa il bike park.
Il sindaco Rocco Micucci con Domenico Scognamiglio, segretario di sport e salute Abruzzo, e Massimo Luciani, direttore dell’Anci Abruzzo, presenteranno il progetto nazionale, nato per promuovere il benessere fisico attraverso il movimento nei giardini, nei parchi e anche nelle aree urbane. È stato pensato per tutti i cittadini, per favorire l’attività fisica in natura, gratuita, e a prescindere dall’età.