PESCARA. Prima a Pescara, nell’ex fabbrica di liquori, e poi a Hollywood: l’anteprima di “Jurassic World, il dominio”, film di Colin Trevorrow, sarà proiettata all’Aurum il 1° giugno alle 23.55. È l’appuntamento di cartello di “Cartoons on the Bay”, festival dedicato all’animazione cinematografica e cross-mediale, promosso dalla Rai e organizzato da Rai Com che per la 26ª edizione fa tappa a Pescara. Per 5 giorni la città diventa la capitale dell’animazione tra l’uomo immagine Gabriele D’Annunzio, i cartoni che guardano al futuro e i fumetti di Zerocalcare. Con 350 opere in rappresentanza di 44 Paesi, tra cui due ucraine e 34 russe, la rassegna – presentata ieri a Roma – torna in presenza dopo due anni virtuali: taglio del nastro il 1° giugno alle 16, con il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega all’Editoria, il senatore Giuseppe Moles.
«La nostra città e il nostro mare sono orgogliosi di accogliere Cartoons on the Bay», dice il sindaco Carlo Masci, «il programma professionale si svolgerà all’Aurum, un tempo antica fabbrica di un apprezzato liquore e adesso vitalissimo centro culturale. Il nome Aurum è frutto della fantasia e del genio del nostro Gabriele D’Annunzio che oggi», scommette Masci, «sarebbe, oltre che un artista senza rivali, anche un influencer imbattibile». Una manifestazione che porta turismo: «Ci attendiamo una vera invasione sia di visitatori sia di personale interessato al contest per motivi professionali», dice il presidente della Regione Marco Marsilio, «speriamo di vedere tanti ragazzi e cosplay ma speriamo che chi viene si innamori anche del nostro bellissimo territorio». Pescara e l’Abruzzo investono sul cinema di animazione: l’accordo triennale con la Rai per Cartoons on the Bay, a causa della pandemia e delle edizioni virtuali del 2020 e del 2021, è diventato quinquennale: «Non stiamo nella pelle, per la Regione Abruzzo è un importante investimento economico», spiega Marsilio, «ma penso che siano soldi ben spesi. Ci aspettiamo un’invasione di appassionati e, a questo proposito, abbiamo già buone notizie dagli albergatori. Vogliamo aprire il nostro territorio, farlo conoscere, dare l’opportunità di essere conosciuta di più a questa terra meravigliosa. E in questo ci affidiamo alla Rai che non saprà solo raccontare l’evento in sé ma darà anche un’adeguata promozione del territorio che possa permettere a tutti di vedere le nostre bellezze. Ci candidiamo a fare tre edizioni memorabili, in Abruzzo c’è terreno fertile. E ricordiamo che, senza il cinema di animazione, crossmediale e fantasy, oggi non esisterebbe l’industria cinematografica. Se ci sono film che portano tutta la famiglia al cinema sono questi, che permettono anche di fare altri film più di nicchia».
Tra gli spettacoli più attesi il concerto “Idol” con Emanuela Pacotto, voce delle protagoniste delle più importanti serie animate trasmesse in Italia, da Barbie a Jessie nei “Pokemon” e Nami in “One Piece”. Sarà presente anche Giorgio Vanni, la voce maschile delle sigle di popolarissimi cartoni come “Dragon Ball”, “Detective Conan”, “One Piece” e i “Pokemon”. Nel programma professionale non mancheranno incontri con personaggi del mondo dell’animazione e non solo: dal fumettista Zerocalcare al presidente Unicef Italia Andrea Iacomini, dal direttore generale di Sergio Bonelli Editore Davide Bonelli a Christian De Vita, regista di serie Disney e di “Pj Masks – Super Pigiamini”.
Piazza Salotto sarà il palcoscenico principale di altri appuntamenti come il “Rainbow Kids Show”, dedicato ai personaggi Rainbow. Per raccontare ai più giovani come si realizzano videogiochi e fumetti, sono in programma anche lezioni in collaborazione con la Scuola Internazionale di Comics e la Games Academy di Pescara.
All’apertura, saranno inaugurate anche le mostre Carlos Grancel Exhibit “Sketchbooks” e Arcane Digital Exhibit “Tra Piltover e Zaun”.