FRANCAVILLA. Francavilla è pronta ad accogliere la prima edizione dello Shock wave, il festival musicale che da domani a sabato porterà in città quattro artisti di livello nazionale, da Ariete a Coez, per poi proseguire con i Pinguini tattici nucleari e la chiusura di Tommaso Paradiso. Quattro giorni di grande musica e con l’arrivo di oltre 15mila persone, per assistere agli spettacoli organizzati nell’area del mare, allestita sulla spiaggia libera davanti al lungomare Francesco Paolo Tosti.
ecco le date Si comincia domani con Ariete; poi giovedì, Coez; venerdì, i Pinguini tattici; sabato, chiuderà Tommaso Paradiso. Un afflusso importante, per il quale amministrazione e pubblica sicurezza hanno studiato da giorni un piano di accoglienza, attraverso parcheggi, itinerari dedicati, ingressi e uscite, in modo da semplificare la macchina organizzativa. Nei giorni scorsi ci sono state diverse riunioni, anche in questura a Chieti, alla presenza di tutti gli attori coinvolti.
i parcheggi Il Comune ha messo a disposizione oltre 3mila posti auto, collocati in undici punti che gravitano intorno all’arena. Le aree di sosta sono state individuate tra la chiesa degli Angeli Custodi, i parcheggi dei supermercati Md e Conad, via dei Frentani, il parcheggio sul lungomare Tosti, quello della scuola Michetti, poi ancora Postilli, la stazione ferroviaria, quello del convento Michetti e l’ultimo a Porta Ripa.
Per favorire un comodo afflusso inoltre, si ricorda che sarà possibile utilizzare la mobilità alternativa, grazie ai monopattini e alle bici elettriche gestiti da Bit, che tra l’altro consente di viaggiare tra Francavilla, Pescara e Montesilvano con un unico mezzo.
GLI AUTOBUS Altro assist è quello che arriva dalla Tua, la quale per l’occasione ha deciso di prorogare l’orario di servizio dell’autobus che parte da piazza Angeli Custodi e arriva fino a Pescara, il quale rimarrà in funzione fino a mezzanotte e mezza, aggiungendo due corse serali al suo programma. Di pari passo, sono già in stato avanzato i lavori per il posizionamento del palco da dove si esibiranno i cantanti e non solo: ieri mattina c’è stato un nuovo sopralluogo da parte della questura, accompagnata anche dall’amministrazione, per verificare che tutto stia procedendo secondo programmi.
la sicurezza In tal senso, appare opportuno ricordare che all’interno dell’intera area interessata dalla manifestazione verrà interdetta la balneazione durante tutti e quattro i giorni degli spettacoli mentre i singolo show, tutti fissati alle 21, verranno preceduti da una serie di spettacoli organizzati anche attraverso il contributo dell’associazione Zona Futura, che inizieranno già dalle 18,30. Previsto poi un importante servizio di sicurezza, che vedrà tra le altre cose la presenza di gommoni nello specchio d’acqua antistante la zona dello spettacolo, sia per prestare soccorso in caso di necessità, sia per impedire l’accesso agli spettatori sprovvisti di biglietto. In tal senso, verrà poi creata un’area di prefiltraggio a ridosso degli ingressi, dove potrà entrare solo chi avrà il biglietto per entrare nell’arena. Sempre in tema di divieti e restrizioni utili a garantire lo svolgimento della manifestazione, il comandante dei vigili urbani Fabio Torrese ha firmato l’ordinanza che nei giorni di domani, giovedì, venerdì e sabato introduce il divieto di transito attraverso l’utilizzo di transenne e il divieto di sosta con rimozione forzata da via dei Sabelli fino al supermercato Coal dalle ore 7 di domani e fino al termine della manifestazione, mentre dalle ore 14 e fino al termine della quattro giorni scatta anche su via dei Sabelli fino a Via dei Sanniti e dal supermercato Coal al bar Mambo.